Il C-Gate IoT Hub è fornito come software in un formato contenitore. Si raccomanda di installare l'Hub C-Gate IoT su un server centrale per ogni sede aziendale. In alternativa, è possibile anche l'installazione su un PC standard.

Requisiti di sistema

  • Ambiente di runtime per container (ad esempio Docker, Kubernetes, OpenShift, Podman, ...)
  • 8 GB DI RAM
  • 128 GB di spazio su disco rigido
  • Processore a 64 bit (consigliati 4 core)
  • Connessione a Internet (durante l'installazione e l'aggiornamento)
Se sono collegati più di 25 controllori, i requisiti possono essere maggiori.

C-Gate IoT Hub Container

Il contenitore C-Gate IoT Hub è fornito nel registro Docker da CLOOS. Riceverai i dati di accesso necessari quando acquisti un C-Gate IoT Hub.

Registro e URL dell'immagine

docker.cloos.de/cgate

Esempio di un ambiente di prova con Docker

docker run -d --name cgate -p 80:8080 -p 4840:4840 docker.cloos.de/cgate

Esempio di un ambiente produttivo con Docker Compose

version: "3"
services:
  cgate:
    container_name: cgate
    image: docker.cloos.de/cgate:latest
    restart: always
    ports:
      - "80:8080"
      - "4840:4840"
      - "5000:5000/tcp"
      - "5000:5000/udp"
      - "5005:5005"
      - "5010:5010"
    environment:
      - APP_MAX_DATA_SIZE_GB=64
    volumes:
      - data:/data
volumes:
  data:

Volumi

C-Gate memorizza tutte le configurazioni e i dati nella directory /data. Si dovrebbe usare un volume per questa directory per persistere i dati.

Porte esposte

  • 4840 (OPC UA Server)
  • 5000/tcp (Comunicazione con il robot fino a V6)
  • 5000/udp (Comunicazione con il robot fino a V6)
  • 5005 (Comunicazione con il robot fino a V6)
  • 5010 (Comunicazione con il robot fino a V6)
  • 8080 (Web Interface)

Variabili

APP_ADMIN_PASSWORD

Forza una password per l'utente admin.

Valore predefinito: Vuoto

APP_MAX_DATA_SIZE

Imposta la dimensione massima dei dati totali memorizzati da C-Gate in GB.

Valore predefinito: 32

Guida passo dopo passo

Se non state ancora usando un ambiente di runtime container, le seguenti istruzioni vi guideranno attraverso i passi necessari per un ambiente di runtime container di base con C-Gate. In questo caso, vi raccomandiamo di prendere comunque confidenza con il vostro ambiente container per essere in grado di farlo funzionare in sicurezza.

  1. Installa Docker per la tua distribuzione Linux.
  2. Installare Docker Compose.
  3. Esegui i seguenti comandi per installare e avviare C-Gate:
    sudo mkdir -p /opt/cloos/cgate
    cd /opt/cloos/cgate/
    sudo curl -L https://c-gate.cloos.de/static/install/docker-compose.yml -o docker-compose.yml
    sudo docker login docker.cloos.de
    # Inserisci qui i dati di accesso che hai ricevuto da CLOOS.
    sudo docker-compose up -d
    # Date all'applicazione qualche secondo per iniziare.
    # Leggi la password generata per l'utente admin con il seguente comando:
    sudo docker logs cgate | grep UserInitializer

Raccomandiamo un'installazione sotto un sistema operativo Linux, dato che i container sono già stati stabiliti lì da diversi anni. Sotto Windows, d'altra parte, i contenitori sono attualmente ancora nuovi. Dovreste quindi aspettarvi cambiamenti più frequenti, un consumo di risorse leggermente più alto e più sfide durante la configurazione e il funzionamento.

  1. Installare WSL (Windows Subsystem for Linux) con i seguenti comandi sulla linea di comando:
    wsl --set-default-version 2
    wsl --install -d Ubuntu
    wsl --set-default Ubuntu
  2. InstallaC-Gate con il nostro C-Gate IoT Hub Installer per Windows.

Dopo l'installazione

I prossimi passi e ulteriori informazioni possono essere trovati sull'interfaccia web C-Gate. Potete accedervi dopo l'installazione all'indirizzo http://localhost sul vostro server o PC.

Da un altro computer, puoi raggiungere C-Gate a http://[serverip], dove [serverip] deve essere sostituito dall'IP del tuo server o PC su cui è stato installato C-Gate.

Domande frequenti

Dove sono conservati i miei dati C-Gate?

Sotto Docker, i dati sono di solito memorizzati nei cosiddetti volumi. C-Gate usa un tale volume per la directory interna /data.

Come posso creare un backup dei miei dati C-Gate?

Potete creare un backup dei vostri dati con il seguente comando. Il backup viene memorizzato nella cartella in cui viene eseguito il comando.

Linux (Docker):
# Creare il backup
sudo docker run --rm --volumes-from cgate -v $(pwd):/backup ubuntu tar cvzf /backup/cgate-backup.tar.gz /data

# Ripristinare il backup
sudo docker run --rm --volumes-from cgate -v $(pwd):/backup ubuntu bash -c "cd /data && tar xvzf /backup/cgate-backup.tar.gz --strip 1"
Windows (WSL Ubuntu Shell):
# Creare il backup
podman run --rm --volumes-from cgate -v ${pwd}:/backup ubuntu tar cvzf /backup/cgate-backup.tar.gz /data

# Ripristinare il backup
podman run --rm --volumes-from cgate -v ${pwd}:/backup ubuntu bash -c "cd /data && tar xvzf /backup/cgate-backup.tar.gz --strip 1

Per un backup giornaliero, per esempio, si può usare un cron job (Linux) o un'attività pianificata (Windows).

Per un backup coerente, si raccomanda di fermare brevemente l'applicazione (docker stop cgate) e di riavviarla dopo il backup (docker start cgate).

C-Gate mi chiede i dati di accesso quando inizio. Cosa devo inserire lì?

Per impostazione predefinita, un utente con il nome admin viene creato con l'installazione di C-Gate. La password per questo utente viene generata la prima volta che il contenitore Docker viene avviato e mostrata sulla linea di comando. È possibile visualizzare l'output del contenitore Docker con il comando docker logs cgate. Il seguente comando vi fornisce l'output della generazione della password:

Linux (Docker):
sudo docker logs cgate | grep UserInitializer
Windows (WSL Ubuntu Shell):
podman logs cgate | grep UserInitializer

Con l'installazione di Windows, i dati di accesso sono anche visualizzati una volta alla fine dell'installazione.

Come posso resettare la mia password?

Puoi forzare una nuova password di amministrazione impostando la variabile d'ambiente APP_ADMIN_PASSWORD='NewPassword' per il tuo contenitore C-Gate. Per un'installazione Docker con Docker Compose, per esempio, è possibile impostare questa variabile nel file docker-compose.yml sotto la linea environment.

Esempio:

...
  environment:
    - APP_MAX_DATA_SIZE_GB=64
    - APP_ADMIN_PASSWORD="MySecretPassword"
...

Come faccio a collegare i miei dispositivi a C-Gate?
  1. Prima di tutto, deve essere disponibile una connessione fisica. Per i sistemi robotici CLOOS, questo è di solito un cavo di rete collegato al controller del robot e alla vostra rete aziendale. Le unità di saldatura QINEO possono essere collegate in alternativa tramite Wifi.
  2. Poi i tuoi dispositivi hanno bisogno di un indirizzo IP e di impostazioni di rete corrispondenti in modo che possano essere raggiunti dal server o dal PC su cui è installato C-Gate IoT Hub. Si prega di fare riferimento al manuale del rispettivo dispositivo per informazioni su come regolare le impostazioni di rete. Le impostazioni di rete devono essere assegnate secondo la vostra politica IT. Puoi controllare la connessione eseguendo un ping sull'IP del dispositivo dal server o dal PC con C-Gate.
  3. Segui le istruzioni C-Gate sull'interfaccia web C-Gate per attivare la tua licenza. Puoi quindi configurare i tuoi dispositivi nella vista dispositivi sul C-Gate. Inserite qui gli indirizzi IP corrispondenti dei dispositivi.

Se tutto è impostato correttamente, i dispositivi appaiono come online nella vista dispositivi C-Gate.

Se non riesci ancora a connetterti, fai riferimento alle nostre note sulle regole del firewall.

Quali regole e porte del firewall devono essere rispettate?

Se nessun connettore IoT è in uso, l'hub C-Gate IoT stabilisce attivamente le connessioni ai dispositivi. Queste connessioni sono fatte ai dispositivi sulle seguenti porte di destinazione:

48010 TCP Sistemi robotici
52341 TCP Attrezzatura per la saldatura
4840 TCP PLC

C-Gate stesso dovrebbe essere accessibile ai vostri utenti finali e dispositivi sulle seguenti porte:

80 TCP Interfaccia web e API
4840 TCP Server OPC UA per collegare i vostri sistemi MES e ERP

Se si utilizzano sistemi robot legacy con versione hardware V4 - V6 con C-Gate, i sistemi robot stabiliscono una connessione con C-Gate. C-Gate deve quindi essere accessibile anche per loro sotto le seguenti porte:

5000 TCP
5000 UDP
5005 TCP
5010 TCP

Come posso aggiornare C-Gate IoT Hub?

C-Gate può essere aggiornato con una nuova immagine contenitore.

Linux (Docker-Compose):
cd /opt/cloos/cgate/
docker-compose pull
docker-compose up -d
Windows:

Nel menu di avvio sotto la cartella C-Gate c'è uno script di aggiornamento che esegue un aggiornamento alla versione stabile corrente.

I dati esistenti vengono migrati automaticamente dall'applicazione quando vengono aggiornati. A seconda della quantità di dati, il processo di migrazione può ritardare l'avvio della nuova versione dell'applicazione di qualche minuto. L'applicazione non è disponibile durante questo periodo.

Cosa c'è dentro il contenitore C-Gate?

Il C-Gate IoT Hub Container è basato su un'immagine base ufficiale corrente di Ubuntu e contiene i seguenti servizi. Solo i servizi con una specifica porta corrispondente possono essere accessibili dall'esterno del contenitore. I servizi senza specifiche di porta sono accessibili solo all'interno del contenitore e sono quindi protetti dall'accesso esterno.

  • C-Gate IoT Hub Java Application (Port 4840/tcp, 5000/tcp/udp, 5005/tcp, 5010/tcp)
  • C-Gate IoT Hub NodeJS Graph-Converter Service
  • nginx Webserver (Port 8080/tcp)
  • mongoDB Database

Perché Windows blocca l'esecuzione dell'installazione C-Gate?

I file .exe scaricati sono facilmente classificati come una minaccia da Windows. Il seguente comando Powershell può essere usato per correggere questa classificazione del file:

cd Downloads
Unblock-File -Confirm:$false '.\C-Gate IoT Hub Setup.exe'

Se l'installazione o l'esecuzione dei file di script inclusi è ancora bloccata, installa il nostro certificato Cloos nel tuo sistema e riprova. Assicurati di selezionare "Trusted Root Certification Authorities" come posizione per il certificato durante l'installazione.